Insalatone estive: siamo sicure di farle realmente light?

Quante volte pensiamo:

“Oggi voglio stare leggera, mangio solo un’insalata!”

Poi, alla base di insalata, pomodori, qualche altra verdura fresca e una fonte proteica, che nell’80% dei casi è tonno, aggiungiamo:

olive, avocado e mais, se va bene.

Mozzarella, noci, olio a cascata, crostini di pane, semi oleosi, Parmigiano a scaglie, pancetta croccante…se va proprio male!

Insomma se vogliamo mangiare un’insalata davvero light dobbiamo fare delle scelte.

  • Una fonte proteica CHE SIA UNA (io prediligo carne o pesce o uova cucinati da me). Se uso carne non metto mozzarella o pesce o uova.
  • 4 o 5 tipi di verdure fresche (anche cotte vanno bene)
  • Una fonte di grassi: o avocado, o olive, o olio, o semi oleosi, o noci e ATTENZIONE ALLE QUANTITÀ!
  • Una fonte di carboidrati: crostini, o frutta, o pane, o patate o riso.

Un giorno ero a pranzo a Milano e la ragazza a fianco a me ha ordinato un’insalata con: bacon, crostini, scaglie di parmigiano, pollo, noci, semi e base verdure.

Lei, da manuale, l’ha scelta dicendo:

“Prendo questa per stare leggera e per me solo acqua naturale!”

Non ho potuto trattenermi! Le ho spiegato che non aveva scelto proprio un piatto leggero:

  1. per la mescolanza di latticini con carni che rendono più difficoltosa la digestione in quanto nel percorso digestivo, il latticino avvolge la carne rendendola impermeabile si succhi gastrici. Se il corpo non riesce a rendere utilizzabili alimenti che fa? Li stocca come grasso;
  2. troppi grassi! Bacon, parmigiano, semi, noci, olio…
  3. crostini e pane caspita! Dai o uno o l’altro!

Una pizza margherita con coca sarebbe stata più light.

Io invece cosa avevo ordinato io per stare davvero leggera?

Oltretutto era il pranzo di un post gara: il corpo ha bisogno di recuperare e allo stesso tempo non essere affaticato da troppo cibo. Quindi ho preso un’insalata con carote, fagiolini lessi, pomodori, rucola pollo e…birra!

Ps: la ragazza avrebbe potuto prendere anche acqua gasata o coca zero. Non sono quelle a gonfiare. Ma tutto quel miscuglio pesante di ingredienti…

Buone insalate a tutte!

Un pensiero riguardo “Insalatone estive: siamo sicure di farle realmente light?

  • 16/11/2018 in 11:54
    Permalink

    nella tua insalatona qual era la fonte di grassi e di carboidrati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.