Dormi bene che va via il grasso!

Dormire poco aumenta la tendenza all’ingrassamento.

Privazione di sonno altera gli ormoni che regolano la fame aumentando l’appetito. 

Ossia si alzano i livelli dell’ormone che ci stimola l’appetito e si abbassano quelli dell’ormone che da all’orgamismo il segnale di sazietà.

Risultato?

 Cerchiamo biscotti e Nutella!

Inoltre non sfruttiamo un importante processo fisiologico che si innesca nel nostro organismo grazie ad allenamento e alimentazione pulita ed equilibrata.

Se ci alleniamo bene infatti, e nel contempo ci nutriamo correttamente, mentre dormiamo il nostro corpo BRUCIA I GRASSI.

RIPETO: 

SE CI NUTRIAMO BENE E CI ALLENIAMO, IL NOSTRO CORPO UTILIZZA IL GRASSO NEL SONNO.

Lo abbiamo liberato dagli zuccheri, perché li abbiamo utilizzati facendo sport, quindi per mantenere vive le funzioni vitali non gli resta che andare prendere il grasso.

Il metabolismo si è alzato perché spingiamo il nostro corpo a chiedere di più con l’allenamento.

Noi inoltre lo nutriamo per bene affinché non si trovi mai in difficoltà, quindi tutto funziona come deve e le conseguenze sono a favore dei nostri obiettivi!

Questo processo viene aiutato perché così facendo (allenamento + alimentazione + giusto sonno), il corpo viene “allenato” anche a rilasciare ormoni utili alla mobilizzazione e utilizzo dei grassi.

Processo che può essere favorito dal cenare presto: se riusciamo a far passare più di 8 ore tra cena e colazione, il corpo ha il tempo di produrre GH, un ormone che stimola la scissione di grassi. 

Ecco tutti questi elementi fanno sì che noi possiamo andare a letto e continuare a perseguire il nostro obiettivo!

Vi ho dato validi motivi per cenare alle 19, andare a letto alle 22 e sveglia alle 5.30 per fare sport PRIMA DI COLAZIONE?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.