Autunno alle porte: dovrò smettere i miei sport all’aperto?

Noi che amiamo fare le nostre sedute di camminata o running all’aperto, stiamo già iniziando a pensare a come poter affrontare autunno ed inverno.

Dovremo rinunciare alle nostre uscite? Dovremo cambiare abitudini? Perderemo la linea e i progressi fatti? Finiremo per smettere e tornare poltrone???

No Amiche mie! Niente affatto.

Basta attrezzarsi con abbigliamento tecnico adeguato per affrontare il cambio di temperatura.

Ora possiamo approfittare della coda dei saldi, per fare un sacco di “provviste” per evitare il letargo.

Ecco cosa vi consiglio di acquistare.

  1. Calze compressive: con queste indosso, oltre a beneficiare dei loro effetti sulla circolazione e ad avere gambe più leggere e sgonfie, potremo continuare ad usare fino a novembre, i nostri pantaloni corti o leggings al ginocchio senza problemi (leggi anche Calze compressive: fashion e funzionali). 
  2. Copri braccia: sono dei veri e propri manicotti da utilizzare per coprire le braccia quando l’aria, soprattutto nel primo km, inizia a diventare freschetta. sono pratici perchè lasciano traspirare naturalmente l’ascella se indossati con canotte come faccio io, ma allo stesso tempo ci tengonoo al caldino le braccia, che durante la corsa lavorano meno. Se durante il running o la camminata ci scaldiamo, possiamo metterli in cintura e via!
  3. Maglietta termica a manica lunga: fino ad ottobre inoltrato basterà aggiungere al nostro outfit estivo, una semplicissima maglietta a manica lunga termica. Sotto avremo già il nostro reggiseno sportivo e canotta, così se ci viene caldo potremo toglierla e legarla in vita.
  4. Maglia o giacchetta termica: restiamo pronte a tutto perchè l’autunno è pazzerello! Oggi ci sono 20 gradi ma domani…sorpresa! Ci potremo ritrovarci con soli 3 gradi. Per non farci trovare impreparate e magari dover rinunciare alla nostra uscita, teniamo nell’armadio anche una maglia o giacchetta di un peso maggiore.
  5. Giacca antivento e pioggia: se capiamo che il cielo promette pioggia o addirittura, piove già alla pertenza, sarà una valida alleata! Mai farsi fermare dalla pioggia! (Leggi anche: La mia prima corsa sotto la pioggia)

 

Quando le temperature scenderanno ancora, vi aiuterò con altri consigli, su come vestirci per continuare a godere del nostro momento di sport e pace all’aperto!
Per le gelate vere, io mi sono presa kettlebell e bike. Anche perchè alternare fa sempre molto bene.

Mi raccomando: niente paura dell’inverno. Si fa sempre tutto! E credetemi: si corre meglio a -5 che a +27!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.