Diamo un’occhiata al mio carrello della spesa

Cosa c’è nel mio carrello della spesa settimanale? Cosa non manca mai? Cosa potrei eliminare? 

La mia lista della spesa di solito è questa, possono ovviamente cambiare frutta e verdura in base alla stagione:

  • Mele
  • Pesche 
  • Insalata
  • Radicchio rosso
  • Pomodorini
  • Cavolfiore 
  • Zucchini 
  • Fagiolini 
  • Peperoni 
  • Pesce fresco
  • Fettine di pollo
  • Fettine di tacchino
  • Macinato di cavallo
  • Ricotta fresca
  • Uova
  • Latte parzialmente scremato 
  • Parmigiano Reggiano (per mio figlio)
  • Yogurt greco Zero grassi 
  • Marmellata 
  • Cioccolata Kinder (mio figlio)
  • Cereali soffiati (colazione di mio figlio)
  • Ringo biscotti (mio figlio)
  • Succhi di frutta alla pesca (mio figlio)
  • Pane di farina 1
  • Acqua 
  • Birra

Poi ci sono alimenti o ingredienti che ho sempre in casa ovviamente non compro ogni settimana come: 

  • Pasta 
  • Riso
  • Curcuma 
  • Curry
  • Peperoncino 
  • Olio EVO
  • Sale
  • Aceto balsamico
  • Tonno in scatola al naturale
  • Piselli surgelati
  • Bietole
  • Pesto genovese
  • Caffè 
  • Dolcificante 

Certamente potrei migliorare ancora, potrei smettere certe cose o sostituirle con una versione più salutare, ad esempio il tonno in scatola: potrei evitare e prendere solo pesce fresco. Ma a volte manca il tempo e quello salva ogni situazione.

Oppure potrei eliminare il dolcificante: ma ora, pur sapendo che non è salutarissimo, non voglio. Voglio il mio bel tazzone di caffèllatte dolce la mattina. 

Quando ero in gravidanza ho provato ad usare il miele ma ho preso 2 kg in 2 mesi. Esageravo eh…ma il miele ha comunque molte calorie. Piuttosto faccio senza.

Sicuramente non mancano mai carne, pesce, uova, pane, frutta e verdura.   

Mai.

Con questa lista, in cui stagionalmente variano frutta e verdura, se trovo pesce molto fresco, può sostituire la carne, mi trovo bene. Non mi manca nulla. E mangia come me anche il mio bimbo, sfizietti a parte.

Del resto ognuno ha il suo: provate a levarmi la pizza o la birra!!!

Riesco sempre a preparare menù settimanali, pasti, piatti sempre sfiziosi ma light, fitness, puliti, sani e bilanciati.

Inoltre non mi avanza mai nulla perché è tutto calibrato sulle nostre esigenze e se dovesse mancare qualcosa o a mio figlio viene una voglia, faccio sempre in tempo ad andare al supermercato. 

Seguire una lista e non comprare altro, inizialmente è una forma di disciplina per cambiare un comportamento alimentare sbagliato.

Vedrete che se inizierete a comprare solo cose pulite, faticherete a rientrodurre junk food!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.