Il reggiseno sportivo: quale prendere?

Requisiti essenziali che deve avere un reggiseno sportivo sono avere capacità contenitiva e dare sostegno sempre e comunque.

Sia che abbiamo un seno piccolo, sia che abbiamo un seno grande, noi vogliamo che il reggiseno sia in grado di tenercelo al suo posto e magari anche fermo mentre facciamo sport.

Insieme alle scarpe, è l’elemento dell’activeweare che può dare problemi se facciamo la scelta sbagliata: schiena pettorali e seno hanno davvero bisogno di sostegno altrimenti ne risentono tutti i muscoli posturali e l’allenamento non solo perde d’efficacia, ma può diventare dannoso.


Ce ne sono diversi e con caratteristiche tecniche differenti, ad esempio:

  • Sostegno leggero con spalline sottili, conformato a brasserie.
  • Sostegno medio con spalline ampie e con incrocio nella schiena.
  • Sostegno forte con spalline imbottite, leggermente imbottito nelle coppe, incrociato nella schiena e magari con doppia chiusura regolabile.

I migliori per me, per la mia taglia e tipologia di seno sono quelli a sostegno medio.

Ma anche quando allattavo e avevo una 5ª e seno gonfio e dolente, non ho cambiato tipologia, ma solo taglia.

Ho 3 modelli da cui non mi sposto:

  1. Nike Pro Classic: oltre a piacermi moltissimo esteticamente, da il perfetto sostegno al seno dalla 2ª alla 5ª. Conforma molto bene il seno e lo tiene realmente fermo, la scollatura rotonda è giusta. Lo uso sia per correre che per gli allenamenti fitness e sono sempre a mio agio e fashion che non guasta!
  2. Reggiseno sportivo mid Under Armour: è a compressione. È come una seconda pelle quindi non sembra nemmeno di averlo. Non stringe affatto eppure il seno è fermo. Mi piace meno la forma della scollatura è l’effetto che ha sotto le canotte, ma da solo o con maglie a con scollo a barchetta è un reggiseno favoloso.
  3. Even&odd active: questo reggiseno lo trovo solo su Zalando.it e devo dire che batte tutti per quanto riguarda qualità/prezzo e ha pure le coppe leggermente imbottite che riparano un po’ di più dagli urti se avete seno sensibile.

 

Ovvio che se hai la fortuna (dico fortuna perché per una sportiva come me sarebbe un sogno non aver ingombro e robe in più da gestire 😉) di avere un seno piccino ti consiglio il primo tipo che è anche molto sexy.

Nel modello Pro Indi Nike,trova a mio parere il connubio perfetto tra comodità e stile.


Se hai il seno oltre la 5ª devi assolutamente prendere il reggiseno del terzo tipo, come il Nike Pro Rival, sia per avere agio, sentirti bella, comoda e performante nell’allenamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.