2 giorni senza mio figlio

Questa volta sembra sia vero: dopo 2 anni vado fuori città 2 giorni con mio marito e senza nostro figlio.

Ora come ora sono un’anima in pena. Sono preoccupata che non stia bene emotivamente e mi mancherà tantissimo.

Dormirò senza di lui. Mangerò senza di lui per 4 volte. Vedrò cose che lui non vedrà. Non faremo gli sciocchi come al solito….

Da 4 anni a questa parte, le mie serate fuori finiscono alle ore 22.00 massimo, perché Giovanni mi vuole a casa per dormire e, a dir la verità, ormai mi piace.

Mi piace perché mi sento indispensabile, mi piace perché amo andare a letto presto, mi piace perché adoro farci le coccole prima di dormire… Tutte cose egoistiche, ne sono consapevole.

Quindi penso che servirà molto a mio figlio stare con la nonna e la cuginetta coetanea per 2 giorni. Farà un bel passo di crescita e verso l’indipendenza.

E anche io farò un altro passo avanti nel recuperare la donna e la moglie che è in me.

Vi aggiornerò…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.